Poesia | Il fiore della luna-Leggenda di Rosaspina di Valentina Meloni

Aggiornato il: 11 dic 2019

Poesie estratte da Valentina Meloni, Il fiore della Luna – Leggenda di Rosaspina (pref. di Alessandro Moscè, La Linea dell'Equatore, 2018). La raccolta è stata pubblicata con una tiratura limitata di cento esemplari numerati a mano e fuori commercio; a dire il vero, la raccolta è invece un poemetto: pertanto la selezione dei singoli haiku qui proposta non può che dare al lettore solo una idea generale dell'opera.


Voce di rosa:

scende sul mondo un sonno silenzioso – la galaverna

coperti d’ombre i campi desolati – corre un cavallo

nulla si muove – dell’uomo e della bestia ghiacciano i fiati

alba nel freddo – un verde rigoglioso all’orizzonte

è forse un sogno? il bianco che cancella confonde gli occhi

quasi spaurito nitrisce il bel destriero al dolce inverno

fiori di pesco – un giardino incantato s’apre nel bosco

non fa rumore il passo del cavallo sopra la neve

ulula un lupo – s’appresta Sigurd scende i piedi in terra

scioglie la neve qui è già primavera – dolce visione

pioggia di petali – la sagoma sottile di quale fata?

rosa muschiata – ruba il suo buon profumo una fanciulla

[…]


Rosaspina:

che fiore cerchi? quale profumo fin qui ti ha guidato?


Sigurd:

senza ragione una rosa è fiorita in una notte

[…]


Rosaspina:

non ti commuove la struggente bellezza di questo fiore?


Sigurd:

sulla corolla le gocce di rugiada scendono lievi


Rosaspina:

rosa di bosco – è fiorita e sfiorita in un istante


Sigurd:

più lungo il giorno se annuso il suo profumo ancora e ancora


Rosaspina:

ancora un sogno – sul tuo cuscino solo una rossa rosa


Sigurd:

ancora un sogno - metto nella bisaccia le ultime stelle

[…]


Rosaspina:

malinconia – le nuvole vaganti nel cielo immenso


Voce di rosa:

guardando il cielo ad occhi aperti un sogno – vento impietoso

al primo freddo cade nel lungo sonno anche la rosa

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti